Tra le righe di Barga 2016 – Festival letterario Si apre la nona edizione del festival letterario “Tra le righe di Barga” organizzato da Tra le righe libri e Prospektiva, in collaborazione con il comune di Barga, ProLoco, Slow Food. L’evento si svolgerà nel centro storico durante la festa delle piazzette dal 14 al 18 […] […]

via Dal 14 al 18 luglio il festival letterario Tra le righe di Barga — Prospektiva — Il Giornale Letterario

Annunci
Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 29 giugno 2016

Dall’8 luglio il festival bioletterario “Leggere gustando” — Il Giornale Letterario

Leggere Gustando 2016 – Festival bioletterario Dall’8 al 10 luglio a Castiglione di Garfagnana si terrà la settima edizione del “Leggere Gustando festival bioletterario” organizzato da Tra le righe libri, CastiglioneNews e ProLoco, con la collaborazione di Slow Food Garfagnana e con il patrocinio del comune di Castiglione, della Provincia di Lucca, dell’Unione dei […]

via Dall’8 luglio il festival bioletterario “Leggere gustando” — Il Giornale Letterario

Il Giornale Letterario

englarorecamiscaccia

Leggere gustando: la sesta edizione del festival bioletterario dal 10 al 12 luglio con Beppino Englaro, Pino Scaccia e Francesco Recami

Dal 10 al 12 luglio si svolgerà a Castelnuovo di Garfagnana sotto il Loggiato Porta, la sesta edizione del festival bioletterario “Leggere gustando”, con tanti scrittori e tra gli ospiti Beppino Englaro, Pino Scaccia e Francesco Recami.

L’evento, patrocinato dal Comune di Castelnuovo, che riunisce i lettori della valle, è organizzato da Tra le righe libri e Garfagnana editrice.

Il “Leggere gustando” fa parte della rete dei festival letterari di Prospektiva.

I partner di riferimento sono Slow Food Garfagnana Valle del Serchio, La Libreria di Crudeli e La Libreria Magnani.

Il programma prevede il 10 luglio l’anteprima alle 21 con gli scrittori Simonetta Simonetti, Monica Dini, Normanna Albertini e Roberto Andreuccetti, che presentano i loro ultimi libri confrontandosi con l’esercizio della scrittura.

Alle 21.45 Beppino Englaro parla del…

View original post 846 altre parole

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 16 giugno 2014

Leggere gustando: festival bioletterario in Garfagnana

leggere-gustando-2014LEGGERE GUSTANDO Festival Bio-Letterario 27/28/29 giugno 2014 Castelnuovo di Garfagnana

Da venerdì 27 a domenica 29 giugno 2014 si terrà a Castelnuovo di Garfagnana, presso la Piazzetta Ariosto, il festival bioletterario “Leggere gustando”. L’evento promosso dalla rivista Prospektiva (la rete dei Festival letterari) avrà la collaborazione di Prospettiva editrice, di Tra le righe libri, di Garfagnana editrice, la fattoria didattica “Lo spaventapasseri” e di Slow Food Garfagnana e Valle del Serchio; il patrocinio del Comune di Castelnuovo di Garfagnana. L’evento rientra nei progetti degli Stati Generali della Garfagnana Terre del Serchio. Main sponsor Gino Guidi Costruzioni. Media partners La Nazione, NoiTv, Il Giornale di Castelnuovo. La bibliolibreria sarà curata da La Libreria di Castelnuovo, dalla Libreria Magnani, dalla Libreria Poli di Barga.

Ecco il programma:
Venerdì 27 giugno

Ore 20,30 – Inaugurazione del Leggere Gustando alla presenza del sindaco Andrea Tagliasacchi.
A seguire Un popolo in cammino: dalla via del Volto Santo all’emigrazione. Intervengono Amedeo Guidugli autore del saggio “Sul cammino del Volto Santo” (Garfagnana editrice) e Pietro Luigi Biagioni, direttore della Fondazione “Paolo Cresci” per la storia dell’emigrazione italiana. Modera Andrea Giannasi.

Ore 21,00 – Sentieri sociali: idee per la Garfagnana
“Come far nascere un manifesto programmatico culturale, sociale e civile e sul come disegnare il futuro della nostra terra”.
Saranno presenti: Alessandro Figaro dell’Ass. I custodi del piano, Fornaci 2.0, Unitre Barga, Unitre Castelnuovo, Emilio Bertoncini Orti scolastici, L’Arca della Valle con Sonia Ercolini, la Piccola Agricola, Adolfo Da Prato del trekking di Gallicano, Umberto Bertolini per le scuole, Alessio Pedri di Slow Food, Alessandro Pedreschi per la Motomerenda, Silvia Petruzzelli di Olos, Elena Bertoli Gas Barga, Luigi Lucchesi ProLoco di Castiglione, Roberto Andreuccetti per il frantoio di Valdottavo, Andrea Bertucci per i prodotti eccellenti, Gas Castelnuovo, e molti altri ancora pronti a raccontare le proprie esperienze da condividere.
Durante l’evento degustazione con biroldo della Garfagnana e e pane di patate. Vini “Fopola”e “Polla” de I poderi di Garfagnana dai vigneti di Fosciandora, Riana e Camporgiano. A cura di Garfagnana Slow Food e Valle del Serchio. Bibliolibreria a cura de La Libreria di Castelnuovo.
Sabato 28 giugno

Ore 20,30 – Narrazioni di guerra
Bruno Giannoni autore di “Ipotesi di famiglia” (Tra le righe libri), Tommaso Teora curatore del libro “Racconti di guerra vissuta” (Banca dell’Identità e della memoria della Garfagnana), Roberto Andreuccetti curatore del libro di Giuseppe Giambastiani “Memorie di prigionia” (Tra le righe libri), Claudio Orsi curatore del libro “Da rastrellati a partigiani” (Tra le righe libri) parlano dell’esigenza di ricordare.

Ore 21,00 – Scrittura femminile
Secondo Lidia Ravera la grande differenza tra scrittura maschile e scrittura femminile è sostanziale: “Le donne si sottomettono, cedono al racconto, si fanno orecchio, riproducono rumori e sentimenti, emozioni, e ogni minimo dettaglio di paesaggio interiore ed esteriore (…). Gli uomini invece si difendono dal narrare, strutturano, edificano, ingombrano di idee, puntellano e fortificano con digressioni ed erudizioni, non cedono, più difficilmente si lasciano possedere dal fluire affascinante della vita.” (Panta, Bompiani).
Ne parlano Simonetta Simonetti autrice del libro “Profumi” (Tra le righe), Silvia Redini e Brunella Bertoni che hanno scritto “La terza via” (Garfagnana editrice), Patrizia Bartoli coautrice di “Nove galline e un gallo “(Collezioni Reggiane).
Modera Andrea Giannasi. Interventi della giornalista Barbara Pavarotti e temi dirompenti del giornalista de La Nazione Mario Rocchi
Durante l’evento degustazione con miele, marmellate e formaggi della Garfagnana. A cura di Garfagnana Slow Food e Valle del Serchio.
Bibliolibreria a cura de la Libreria Magnani di Castelnuovo.

Domenica 29 giugno
Giochi antichi e corsa con i carretti a Le Lame

Dalle ore 10 presso la Fattoria didattica “Lo spaventapasseri” si svolgerà la prima gara dei Carretti e giochi antichi.
Evento in collaborazione con l’Associazione il Sogno, la Federazione italiana Carts, Metaltek corse.
Nel corso della giornata attività didattiche:  conoscenza dei vari tipi di carretto vecchi e moderni, costruzione di un carretto, prove pratiche e gara, giochi antichi per grandi e piccini, visita alla fattoria degli animali, degustazione in fattoria.
Costo iscrizione: 15 €. Prenotazione obbligatoria: 328 6984822 Barbara

Piazzetta Ariosto
Ore 20,30 – Scrivere. Ne parlano Alessandro Trasciatti autore de “Il dottor Pistelli” e Alessandro Ferri con “Pregare, pregare, pregare”.

Ore 20,30 – Nel silenzio dello spogliatoio: racconti di calcio
Marco Vignolo Gargini e Pietro Paolo Angelini attraverso i protagonisti del mondo del grande e piccolo calcio presenteranno i libri “Caldiodangolo” (Prospettiva editrice) e “Pietro Ivano Sarti 1940-1993. Una vita per la scuola e lo sport” (pubblicato nei Quaderni della Collana della Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana).
Durante l’evento degustazione di “Tipici atipici” con formaggi e pane, degustati con birra di farro di Petrognola. A cura di Garfagnana Slow Food e Valle del Serchio.
Bibliolibreria a cura della Libreria Poli di Barga.

www.prospektiva.it

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 30 luglio 2013

I sapori della Garfagnana ospiti del Festivaletteratura di Calabria

Garfagnana-e-Valle-del-Serchio                                  festivaletteratura-calabria

Dal 3 al 5 agosto si svolgerà a Cropani (Catanzaro), la 10a edizione del Festivaletteratura di Calabria “Parole erranti”.
Tra i protagonisti dell’evento i sapori e il gusto della Garfagnana grazie alle eccellenze alimentari legate alla condotta Slow Food Garfagnana e Valle del Serchio.
Durante il Festival sarà offerta una degustazione dei prodotti della nostra valle. Ospiti della rassegna il biroldo, la mondiola, il formaggio, i salumi che completano il lungo abbraccio nato al Salone Internazionale del Libro di Torino. Presente la bandiera di Slow Food Garfagnana e valle del Serchio e di depliant e materiale pubblicitario del territorio.
Ma vediamo in dettaglio il programma dell’evento letterario che ospita la Garfagnana.
Sabato 3 agosto alle ore 22:00, nel magnifico scenario del borgo medievale di Cropani, l’evento letterario organizzato dall’Associazione La Masnada, da Prospektiva e patrocinata dal Comune di Cropani, darà ufficialmente avvio al suo Parole erranti. L’attore Giuseppe Mortelliti inscenerà Radicanto, monologo in cui l’individuo, incarnando il suo flusso di coscienza, cerca di donare un senso alla propria esistenza.
Domenica 4 agosto apre la serata “Merde di razza” anteprima di teatro civile a cura di Andrea Giannasi. Il direttore di Prospektiva terrà un breve monologo su come la cattiveria può plasmarsi in poesia. Alle ore 22:15 seguirà Diario del complotto, presentazione del libro di poesia di Gianluca Pitari, edito da Prospettiva. Nell’occasione i masnadieri asseconderanno i versi inquieti e suggestivi del loro poeta-presidente. Musiche di Carmine Torchia.
Lunedì 5 agosto alle 22 seconda parte del teatro civile “Merda di razza”.  Andrea Giannasi torna su come la cattiveria può essere poesia, aprendo la consueta conclusione del Festival a Poeti a duello, alle ore 22:15.
Poeti a duello alle 22,15 – L’epilogo della rassegna prevede l’esibizione di poeti con eliminazioni dirette e giuria popolare estratta a sorte dal pubblico.
Presente anche quest’anno l’ormai rodato Bookcrossing: un’innovativa forma  promozionale durante la quale vengono liberati più di 250 libri gratuitamente forniti dal fondo del Contropremio Carver e da Prospettiva editrice. Iniziativa che La Masnada da anni tiene sulle spiagge cropanesi e all’interno del borgo storico dello stesso comune, nei giorni immediatamente precedenti il Festival; all’interno di ogni libro, oltre al messaggio che invita a leggerlo e rilasciarlo nuovamente, viene allegata la brochure del Festival: in modo da combinare al meglio la promozione dell’evento e l’incentivo alla lettura.

Altre note e info http://www.prospektiva.it/calabria13.htm

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 10 giugno 2013

Leggere gustando: festival bioletterario

“Leggere Gustando” Festival bioletterario
Dal 28 al 30 giugno a Castelnuovo di Garfagnana

L’evento promosso dalla rivista Prospektiva (la rete dei Festival letterari) avrà la collaborazione di Prospettiva editrice, Il Giornale di Castelnuovo, di Gal Garfagnana, di Garfagnana editrice, la fattoria didattica “Lo spaventapasseri” e di Slow Food Garfagnana Valle del Serchio.
Patrocinio gratuito del Comune di Castelnuovo. Degustazioni a cura dell’Antica Pasticceria Fronte della Rocca. L’evento rientra nei progetti degli Stati Generali della Garfagnana Terre del Serchio.
Main sponsor Gino Guidi Costruzioni e Osteria Vecchio Mulino.
Giorni: 28/29/30 giugno
Location: piazzetta Ariosto a Castelnuovo di Garfagnana

Venerdì

Ore 20,30 – La Garfagnana e la sua storia: sul palco si confrontano Amedeo Guidugli, Mariano Verdigi, Roberto Andreuccetti, Piergiuliano Cecchi autori di libri editi dalla Garfagnana editrice.

Ore 21,00 – Sentieri sociali: la valle disegna il proprio futuro. Presenti Luigi favari,m presidente Gal Garfagnana, Alessandro Figaro dell’Ass. I custodi del piano, i fondatori di Fornaci 2.0, Unitre Barga, Unitre Castelnuovo, L’Arca della Valle, la Piccola Agricola, Adolfo Da Prato del trekking di Gallicano, Andrea Bertucci per i prodotti eccellenti, e molti altri ancora pronti a raccontare le proprie esperienze da condividere. Modera Andrea Giannasi.

Durante l’evento degustazione di “Tipici atipici” con biroldo della Garfagnana e focaccia dell’Antica Pasticceria Fronte della Rocca. Vini “Fopola” e “Polla” de I poderi di Garfagnana dai vigneti di Fosciandora, Riana e Camporgiano.

Sabato

Ore 20,30 – Slow Food Garfagnana Valle del Serchio e Giornale di Castelnuovo offrono Garfagnana Orgolosa, merenda di comunità.

Ore 21,00 – L’Economia della Felicità incontro con Gloria Germani autrice del libro “Tiziano Terzani la rivoluzione dentro di noi – Decrescita, Digiuno, Nonviolenza”.
Sul palco con Andrea Giannasi, Silvia Petruzzelli dell’Associazione Olos, Marco Serventi, vicepresidente Demeter – Ass. per la tutela della qualita’ biodinamica in Italia, Mario Puppa, presidente Unione dei Comuni della Garfagnana, Alessio Pedri, fiduciario Slow Food Garfagnana Valle del Serchio, Almuth Eva Boesler, Garfagnana+Bio.

Domenica

Ore 20,30 – Sulle spalle delle donne: Normanna Albertini racconta le donne di ieri. Presentazione del libro “Sulle spalle delle donne” (Garfagnana editrice).

Ore 21,00 – Femminicidio: il corpo tra ossessione e possessione. Dibattito e confronto sul tema condotto da Andrea Giannasi con l’on. Raffaella Mariani, Normanna Albertini, docente, Maria Stella Adami, sindaco del comune di Gallicano, Elena Picchetti, Ass. alla scuola del comune di Castelnuovo e Umberto Bertolini, dirigente scolastico.
Sarà letto in esclusiva il diario di una donna originaria della valle del Serchio emigrata all’estero scritto negli anni ’50 e ’60. Attraverso questo scritto conosceremo l’intima sofferenza di una donna distrutta dal proprio uomo.

Durante l’evento degustazione di “Tipici atipici” a cura dell’Antica Pasticceria Fronte della Rocca. Vini “Fopola” e “Polla” de I poderi di Garfagnana dai vigneti di Fosciandora, Riana e Camporgiano.

www.prospektiva.it

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 10 maggio 2013

Garfagnana Orgolosa al Salone internazionale del libro di Torino

salone-torino-giannasiNell’anno delle idee il Salone Internazionale del libro di Torino che si aprirà il 16 maggio al Lingotto Fiere, si offre ancora una volta come l’evento culturale più importante d’Italia. Ma non solo. Questa edizione – che secondo le previsioni sarà visitata da oltre 300.000 persone – intende stimolare la nascita di un dibattito intorno al futuro del libro. Per questo il tema è l’idea; idee dunque da studiare per superare le difficoltà del momento.
Mancheranno a questa edizioni tantissimi piccoli e medi editori schiacciati dalla crisi, ma non Prospettiva che per l’undicesimo anno consecutivo porterà i libri del proprio catalogo allo stand D 34 nel padiglione 1.
Tante le presentazioni offerte ai propri autori e tanti gli incontri in programma.
Si inizierà venerdì alle 15 con la presentazione del saggio “Le nuove famiglie: diritti, doveri, laicità, modernità” di Mario Moisio. Parteciperanno al dibattito Federico Novaro, Stefano Oliveri, Biancamaria Ripa di Meana, Luca Rolle.
Venerdì alle 17 presso lo stand della Regione Calabria presentazione della raccolta di poesia di Gianluca Pitari “Diario del complotto”.
Sabato alle 10,30 sarà la volta di “Scrivere in Prospettiva” in Sala avorio Andrea Giannasi intervista Claudio Beghelli, Elena Braccini, Stefano Carnicelli, Sergio Consani e Andrea Marzola.
In programma anche presentazioni allo stand, videointerviste e degustazioni di Garfagnana Orgolosa a cura di Slow Food Garfagnana Valle del Serchio con prodotti tipici (ogni giorno alle 17).
Saranno infatti ospiti quest’anno allo stand le Terre del Serchio dell’altra Toscana con moltissime realtà: la casa editrice Garfagnana; l’Unione dei Comuni della Garfagnana; il Comune di Barga; Ponti nel tempo ed Ecoland, gli orti scolastici.
Spazio anche agli ebook con una conferenza stampa congiunta per presentare le ultime novità dei marchi editoriali Librinmente e Abel Books con i loro libri elettronici venduti in tutto il mondo; presentazione poi di “Ventiperventi” il nuovo formato cartaceo della rivista letteraria Prospektiva che si trasforma in foglio di resistenza narrativa.
Intorno allo stand graviteranno anche gli organizzatori dei festival letterari Tra le righe di Barga, Festivaletteratura di Calabria, Leggere Gustando di Castelnuovo di Garfagnana, Il Terracina Book festival, Un mare di lettere di Civitavecchia, Garfagnana in Giallo e Incipit a Novoli Lecce.
In programma anche la presentazione ufficiale del bando del Contropremio Carver.
Durante il Salone del libro di Torino lo stand D34 sarà collegato con il mondo grazie ai social network costantemente aggiornati con fotografie, video e note. Ashtag di questa edizione #resistenze
Per seguirci basta cliccare qui
http://www.facebook.com/pages/Prospettiva-editrice/107922609230708

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 3 maggio 2012

Garfagnana Orgolosa al Salone Internazionale del libro di Torino 2012

Un Salone internazionale del libro di Torino concentrato sullo stand D34

Il Salone Internazionale del libro di Torino che si apre il 10 maggio al Lingotto Fiere, ospiterà le iniziative di alcune delle migliori e più dinamiche realtà letterarie italiane che si ritroveranno tutte insieme allo stand D34 nel padiglione 1.
Insieme a Prospettiva editrice – che quest’anno festeggia i 10 anni al Salone – infatti si ritrovano l’agenzia letteraria Interrete specializzata in servizi editoriali; Abel Books con i suoi libri elettronici venduti in tutto il mondo; Prospektiva rivista letteraria unica nel panorama italiano; Book generation la trasmissione televisiva dedicata al mondo dei libri in onda su 40 emittenti regionali e Sky.
Allo stand D34 anche la Garfagnana editrice con molte novità direttamente dall’altra Toscana, quella chiusa tra le Alpi Apuane e gli Appennini, tra fortezze e rocche, tra cultura e tradizione.
Presso lo stand sarà anche possibile ritirare gratuitamente le copie degli ultimi due numeri del Giornale letterario, il bimestrale diffuso in tutto il paese con recensioni dei libri di autori emergenti.
Intorno allo stand graviteranno anche gli organizzatori dei festival letterari Tra le righe di Barga, Festivaletteratura di Calabria, Leggere Gustando di Castelnuovo di Garfagnana, Il Terracina Book festival, Un mare di lettere di Civitavecchia e Incipit a Novoli Lecce.
In programma presentazioni, eventi, degustazioni e la presentazione ufficiale dei bandi del Contropremio Carver e del Premio Nabokov.
Durante il Salone del libro di Torino lo stand D34 sarà collegato con il mondo grazie ai social network costantemente aggiornati con fotografie, video e note.
Per seguirci basta cliccare qui
http://www.facebook.com/pages/Prospettiva-editrice/107922609230708

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 13 marzo 2012

Garfagnana Orgolosa: dal passato una buona pratica per il futuro

Fino a pochi anni fa, quando in un paese arrivava la festa del santo protettore, tutte le famiglie iniziavano i preparativi.
C’era chi si occupava di abbellire la chiesa e sistemava i paramenti; alcuni pulivano il paese e preparavano il luogo della festa. Molti, moltissimi, si dedicavano a disegnare il pranzo conviviale al quale erano invitati anche familiari e amici di paesi vicini.
Si cucinava di tutto; dal pane alle torte salate e dolci; dalle zuppe alla polenta di ogni foggia e sapore. Si aprivano le cantine e si trombava l’ultimo vino, mentre l’olio era posto a decantare negli angoli bui della cucina.
Tutto era rigorosamente messo poi in comune tra i partecipanti. La festa era un vera festa.

Oggi, da una buona pratica del passato, nasce la Garfagnana Orgolosa; festa e unione di sapori e saperi. Ma soprattutto condivisione dei cibi.

Ma perché riprendiamo questa idea?
Perchè è una buona pratica di convivenza; è sana (ognuno deve cucinare quello che porta); è economica e a chilometri zero; alla fine tutti si riprendono qualcosa da consumare a casa.
Ma soprattutto è unione di intenti.

Da oggi quindi quando organizzate una festa chiamatela Orgolosa e divertitevi condividendo i cibi.

Pubblicato da: Dal mondo dei libri e delle lettere | 24 settembre 2011

Garfagnana orgolosa al Festival del libro di Civitavecchia

Garfagnana Orgolosa sarà ospite al festival del libro “Un mare di lettere” di Civitavecchia che si terrà dal 23 al 25 settembre 2011 presso la Cittadella Musica.
Domenica 25 settembre alle  19,00  si svolgerà On air la diretta radiofonica con Roberta Frascarelli durante la quale verrà presentato il libro “In principio solo etere. Filosofia e storia della radio” di Loredana Ciafani (Pascal editrice).
All’interno dell’evento si terrà la degustazione curata da Garfagnana Orgolosa. Incontro con i gusti della terra della Toscana con la presentazione dei libri della Garfagnana editrice e dei prodotti tipici della valle in provincia di Lucca. In campo torte salate, salumi, pane di patate e molti altri piatti tutti da gustare.
A chiudere la giornata letteraria alle 20,00  Teatro che passione.  L’evento 2011 si chiuderà con la messa in scena di “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand con la regia e la partecipazione di Enrico Maria Falconi e la compagnia Blue in the face.
“Un mare di lettere” è una tre giorni dedicata al mondo dei libri ideata da Andrea Giannasi, curata da Prospettivaeditrice e patrocinata dal Comune di Civitavecchia, dall’Assessorato alla cultura del Comune, dalla Cittadella della Musica e sostenuto da Banca Mediolanum.
Tutti i giorni nell’antica infermeria presidiaria del 1500 dalle ore 17 incontri, dibattiti, presentazioni e tanti libri.
Tante le case editrici ospiti. Tra queste la Garfagnana editrice con i libri di Normanna Albertini, Roberto Andreuccetti, Manuela Domenicali e Adolfo da Prato.

Older Posts »

Categorie